Il digital gender gap, ovvero la mancanza di equità sociale e professionale tra uomini e donne in ambito digitale, rappresenta uno dei maggiori ostacoli per una piena crescita economica

Le donne in tutto il mondo hanno mediamente il 21% in meno di possibilità di accedere ad una connessione internet rispetto agli uomini.

Su 32 Paesi a basso reddito, solamente un terzo delle donne riesce a connettersi al web.

Negli ultimi 10 anni i paesi a basso e medio reddito hanno perso circa 1000 miliardi a causa del divario di genere.

Entro il 2025 si stima che le perdite possano aumentare di altri 500 miliardi.

Le barriere principali sono:

  • il divario salariale, quindi l’impossibilità di acquistare i dispositivi necessari.
  • il divario educativo, ossia le disuguaglianze nell’accesso all’istruzione e alle competenze digitali.

Con il piano operativo per la strategia nazionale per le competenze digitali entro il 2025, l’Italia vuole raggiungere il 70% di popolazione con competenze digitali, quadruplicando le donne iscritte a materie scientifiche e passando dall’attuale 27% delle iscritte a 35%.

È proprio nell’ambito delle discipline STEM che il gender gap cresce maggiormente.

Di fatto solo 1 donna su 6 sceglie una carriera universitaria scientifica, matematica, ingegneristica e tecnologica.

Per pensare all’occupazione femminile del futuro, ci possiamo ispirare alla Bulgaria, che ha il più alto tasso di occupazione femminile nel settore dell’informatica dell’Unione Europea, circa il 28,8%.

Il settore del digitale è il vero traino per la ripresa.

Campagne come #ValoreD4STEM, mirano a sensibilizzare l’opinione pubblica sul tema cruciale della partecipazione delle donne al mondo STEM.

Secondo te, l’Italia cosa potrebbe fare per ridurre il digital gender gap?

Giulia Baccini

1 Comment
  1. wahr 12 months ago

    At this time it appears like BlogEngine is the preferred blogging platform available right now.
    (from what I’ve read) Is that what you’re using on your blog?

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *

*

©2023 Economiain10secondi

CONTATTACI

Non siamo in giro in questo momento. Ma c'è possibile inviare una e-mail e ti tornare a voi, al più presto.

Sending

Accedi con le tue credenziali

or    

Hai dimenticato i tuoi dati?

Create Account