Secondo Drinks International, che stila un’annuale classifica dei cocktail più bevuti al mondo. I drink italiani sono tra i 6 più apprezzati. Il Negroni è il cocktail più venduto in assoluto.

1-Negroni

Nato a Firenze a seguito della richiesta del conte Camillo Negroni di modificare il solito americano. Prevedendo l’aggiunta di una dose di Gin. Il Negroni è il drink più bevuto al mondo.

2-Old fashioned

Dopo 7 anni abbandona la vetta. La ricetta originale risalirebbe al 1833 prevede il bourbon, uno spruzzo di soda e una zolletta di zucchero bagnata da due gocce di angostura.

3-Martini dry

Cocktail tra i più amati e apprezzatissimo anche da persone del calibro di Hemingway. Nasce negli Stati Uniti durante la corsa all’oro (metà del ‘800). Per preparalo è necessario unire Gin e Vermunt dry.

4-Margarita

Questo famoso cocktail è uno dei tre grandi classici per il 18% dei bar, ma il più venduto solo nel 5% dei casi. Il drink messicano è composto da tequila, succo di lime e liquore all’arancia.

5-Daiquiri

La nascita di questo drink a base di rum viene fatta risalire alla guerra tra USA e Spagna. A Daiquiri un marine rifiutandosi di bere rum liscio, lo fece allungare con succo di lime e zucchero.

6-Aperol spritz

Il simbolo dell’aperitivo italiano è sempre stato fortemente legato a marchi della distilleria italiana. La sua semplice preparazione ha contribuito alla sua fama: Prosecco, Aperol, uno spruzzo di soda ed è subito festa!

Il settore dei bar durante il primo lockdown è stato uno dei più colpiti. A Milano 1/3 dei barman denunciava un possibile calo del fatturato del 50% mentre quelli romani prospettavano addirittura un calo del 55% visto il maggiore peso del turismo.

Se questa classifica dipendesse solo da te, quale sarebbe il cocktail più bevuti al mondo?

Filippo Mussini

0 Comments

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *

*

©2022 Economiain10secondi

CONTATTACI

Non siamo in giro in questo momento. Ma c'è possibile inviare una e-mail e ti tornare a voi, al più presto.

Sending

Accedi con le tue credenziali

or    

Hai dimenticato i tuoi dati?

Create Account