Capita spesso che i personal trainer, soprattutto online prescrivano ai propri clienti delle diete da coniugare all’allenamento o l’utilizzo di integratori.

Questo comportamento integra il reato di abuso di professione punito con la reclusione da sei mesi a tre anni con la multa da euro 10.000 a euro 50.000.

Il Ministero della Salute attribuisce solo a due soggetti la prescrizione di diete.

Il medico dietologo, che è anche unico ed esclusivo soggetto competente nel momento in cui la dieta sia con scopi terapeutici, quindi in casi in cui vi siano delle malattie come obesità, diabete, cardiopatia.

Il biologo nutrizionista, il quale però, per prescrivere una dieta a scopi terapeutici deve previamente ricevere un parere dal medico che abbia rilevato la patologia per la quale è necessaria la terapia alimentare.

 

Lorenzo Olmi

0 Comments

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *

*

©2022 Economiain10secondi

CONTATTACI

Non siamo in giro in questo momento. Ma c'è possibile inviare una e-mail e ti tornare a voi, al più presto.

Sending

Accedi con le tue credenziali

or    

Hai dimenticato i tuoi dati?

Create Account