All’inizio Tokyo sembrava destinata a diventare uno degli epicentri mondiali della pandemia, invece è stato uno dei primi paesi a contenere il numero di contagi grazie soprattutto all’utilizzo del Principio di Pareto.

Il Principio di Pareto, dal nome dell’economista italiano Vifredo Pareto, è una teoria utilizzata in diversi ambiti dell’economia.

Pareto studiando la distribuzione dei redditi si accorse che in Italia solo il 20% della popolazione possedeva l’80% delle terre.

Da questa constatazione prenderà spunto per la creazione della regola 80/20.

La regola 80/20 stabilisce che l’80% degli effetti è prodotto dal 20% delle cause. Attraverso l’analisi dei dati osservati è possibile determinare le poche variabili che influenzano in modo significativo i risultati finali.

Lo strumento che viene utilizzato per l’analisi è il Diagramma di Pareto, che consiste sostanzialmente in un istogramma della distribuzione percentuale del fenomeno.

La regola 80/20 può avere diverse applicazioni pratiche in diversi settori dell’economia e non solo.

Infatti è stata utilizzata dal Giappone per l’analisi dei dati della pandemia da Covid-19.

Partendo dall’assunto che l’80% dei contagi è dovuto al 20% di individui, il Giappone ha attuato una strategia di tracciamento finalizzato all’individuazione di quel 20%: i superdiffusori.

Grazie all’utilizzo di questo principio il Giappone è riuscito a limitare i contagi senza l’utilizzo di nessuna restrizione che paralizzasse per mesi l’economia nazionale.

Quale approccio sarebbe migliore?

Rossana Gulino

0 Comments

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *

*

©2022 Economiain10secondi

CONTATTACI

Non siamo in giro in questo momento. Ma c'è possibile inviare una e-mail e ti tornare a voi, al più presto.

Sending

Accedi con le tue credenziali

or    

Hai dimenticato i tuoi dati?

Create Account