La Russia va verso un default? È difficile definire un default di Stato. Secondo la definizione del FMI*, un default consiste semplicemente in “una promessa non mantenuta, una violazione di un contratto”

Il Fondo Monetario Internazionale è un’organizzazione internazionale composta da 190 Paesi. Fu istituito con gli accordi di Bretton Woods.

Nel caso del debito sovrano, un mancato pagamento o una modifica contrattuale unilaterale sono violazioni. Trascorsi 30 giorni (periodo di grazia), possono far scattare un default contrattuale.

La Banca centrale russa ha congelato i pagamenti dei dividendi ai detentori esteri di bond in rubli. Azione che riguarda circa 29 miliardi di dollari.

Il decreto consente a Mosca di rimborsare in rubli i bond governativi russi denominati in valute estere nel caso in cui i titolari appartengano a Paesi che hanno sanzionato la Russia.

Ma non tutti i contratti dei bond in valuta estera prevedono la possibilità di pagamento in rubli. In questi casi, i titolari dei Credit Default Swap (CDS) potranno farsi rimborsare dalla loro controparte.

Il prezzo dei Credit Default Swap sui bond russi a 5 anni è aumentato vertiginosamente. Con una probabilità di default dell’80%.

I CDS sono derivati simili alle polizze assicurative sulle obbligazioni per mettere al sicuro i creditori da eventuali insolvenze.

Tra i bond che non consentono il pagamento in rubli, di alcuni si attendono per il prossimo 16 marzo pagamenti di cedole per 117 milioni di dollari. Se ai creditori, dopo i 30 giorni, non dovesse risultare il pagamento in valuta estera, la Russia sarebbe in default.

Bloomberg prevede che la Russia va verso un default in ‘stile Venezuela’. Il problema non riguarda però soltanto Mosca. La Banca Mondiale ha già lanciato l’allarme: il tracollo russo sarebbe una “catastrofe” per l’economia mondiale“.

Secondo te il mondo è pronto ad affrontare una crisi economica mondiale pur di punire la Russia?

Davide Muscella

0 Comments

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *

*

©2022 Economiain10secondi

CONTATTACI

Non siamo in giro in questo momento. Ma c'è possibile inviare una e-mail e ti tornare a voi, al più presto.

Sending

Accedi con le tue credenziali

or    

Hai dimenticato i tuoi dati?

Create Account